15231771_L1

Matematica con gioia: il metodo Bortolato

Secondo Camillo Bortolato, il modo più naturale di apprendere la matematica è quello basato su metafore e analogie, come fanno i bambini che – nella loro genialità creativa – imparano a giocare, a parlare o usare il computer ancor prima degli adulti.
Il metodo Bortolato è “il metodo del cuore” cioè “dell’intuizione a tutto campo,  esercitata a 360 gradi,  per accogliere tutto,  nella fiducia e nell’accettazione,  senza  timore e senza il bisogno di controllo che blocca ogni cosa”.
Lo strumento  fondamentale è  la “Linea del 20”,  che sviluppa il calcolo mentale  simulando il funzionamento delle mani, un vero e proprio computer analogico  fornito dalla nostra natura, per poi proseguire con “la linea del 100” e “la linea del 1000”.
Il Progetto pedagogico Joyschool per una scuola della gioia propone il metodo Bortolato per l’apprendimento gioioso della matematica nella scuola primaria.
Posted in news, Uncategorized.